è un metodo per proteggere i denti dei bambini dalle carie. Il sigillante è una vernice applicata sulla superficie di masticazione dei denti posteriori. Ha lo scopo di formare uno schermo protettivo che allontani i batteri dei cibi, i primi responsabili delle carie.

La sigillatura, assolutamente  indolore, avviene sui molari e premolari che presentano solchi di una certa profondità. Infatti sono queste le zone in cui si incuneerebbero con più facilità i batteri. Il dente viene pulito, trattato con un soluzione e, una volta asciutto, ricoperto di vernice sigillante. Le sigillature devono essere monitorate per controllare che siano intatte ed evitare che una carie possa svilupparsi sotto di esse. Generalmente si applica la sigillatura dai 6 ai 14 anni, età in cui ormai sono formati i denti permanenti.