Estetica dentale: 3 trattamenti per un sorriso perfetto

Grazie a trattamenti specifici, è possibile porre rimedio ai più comuni difetti estetici: ecco come fare
Un bel sorriso ha bisogno di denti sani e belli, tuttavia sono tante le persone che presentano alcuni problemi di natura estetica. Nasconderli, evitando di sorridere, con conseguenze che possono avere un impatto anche sulle relazioni sociali, non è la soluzione migliore.
Poter contare su un sorriso impeccabile non è un’impresa poi così difficile: basta affidarsi allo specialista giusto, capace di suggerire il trattamento estetico più idoneo e in linea con le proprie esigenze.
Un odontoiatria – esperto in estetica dentale – è in grado di scegliere tra numerose tipologie di interventi e di terapie per migliorare condizioni critiche o patologie che compromettono l’estetica del sorriso. Ecco perché denti mancanti, scheggiati, mal posizionati o gialli – alcuni dei difetti estetici riscontrabili con maggiore frequenza – possono essere facilmente corretti.
Grazie alla continua evoluzione dell’odontoiatria, specialmente nel campo dell’estetica dentale, oggi è possibile porre facilmente rimedio alle più comuni imperfezioni che interessano i denti.
Abbiamo scelto 3 validi trattamenti per avere un sorriso perfetto:

  1. Sbiancamento dei denti. Chi non vorrebbe avere un sorriso impeccabile da sfoggiare senza indugi? Fumo, caffè, o bevande come tè e succhi di frutta, ma anche l’assunzione di alcuni farmaci, possono portare a un progressivo ingiallimento dello smalto. Per donare ai denti il loro bianco naturale, l’odontoiatra può intervenire effettuando lo sbiancamento dentale. Si tratta di un trattamento che consiste nell’applicazione sui denti di una pasta sbiancante che viene eseguito dopo aver preventivamente protetto le gengive. In base alla tipologia di discromia riscontrata sul dente, lo specialista utilizzerà uno sbiancamento specifico, adatto al paziente. Lo sbiancamento dentale, può essere effettuato su tutti i soggetti in caso di assenza di carie o di particolare sensibilità ai denti.
  2. Le corone. Un altro trattamento estetico altamente funzionale è l’applicazione delle corone di ceramica sui denti. Nello specifico, le corone sono capsule che ricoprono interamente il dente, garantendo un ottimo risultato estetico. Le corone, capaci di salvaguardare il dente come veri e propri “gusci protettivi”, vengono utilizzate soprattutto nel caso in cui ci sia una forte compromissione dentale dovuta, ad esempio, a carie profonde o devitalizzazioni. Grazie a questo tipo di trattamento, il dente viene protetto da possibili fratture e la sua struttura viene rafforzata.
  3. Terzo medio e inferiore con radiofrequenza. Quando si parla di estetica dentale, è importante sottolineare come l’odontoiatria possa intervenire con successo anche nel trattamento della regione facciale del terzo medio e inferiore, attraverso la radiofrequenza. Lo specialista del sorriso può rendere più solidi i tessuti di questa zona del viso sfruttando le potenzialità delle radiazioni non ionizzanti della radiofrequenza che, scaldando l’epidermide in profondità, favoriscono un naturale ringiovanimento. Un trend, quello degli interventi estetici sul terzo medio e inferiore con radiofrequenza ad opera dell’odontoiatra, che ha subito un boom di richieste negli ultimi anni e che sono un perfetto completamento per chi vuole tenere sempre giovane il proprio sorriso

Affidare la salute dei denti nelle mani di professionisti qualificati è determinante. Solo un trattamento corretto, selezionato dallo specialista a seguito di un’analisi attenta, può essere in grado di migliorare la salute della bocca e, più in generale, il vostro benessere.
Per questa ragione, è bene scegliere a chi affidare la cura dei propri denti, prendendo in considerazione fattori come la professionalità e l’esperienza, oltre ad assicurarvi di ricevere le opportune garanzie su ogni lavoro eseguito.