Il canino superiore a volte può svilupparsi nel palato posteriormente ai denti frontali: in questi casi si definisce canino superiore incluso. Durante la discesa, il canino si posiziona in maniera errata e, se rischia di danneggiare altri denti, deve essere rimosso.

Il trattamento consiste inizialmente nel provare ad esporlo (renderlo visibile) e successivamente, grazie ad un apparecchio ortodontico, a riposizionarlo. Questo procedimento può durare come tutti i trattamenti ortodontici molto a lungo, anche un paio di anni. Dopo la rimozione dell’apparecchio si dovrà utilizzare di notte una contenzione per almeno un anno (periodo di contenzione), fino a che il canino non si sarà fissato stabilmente nella nuova posizione.