L’igiene orale deve essere sempre considerato un fattore fondamentale di prevenzione delle malattie del cavo orale. Oltre al filo interdentale e allo spazzolino potete utilizzare dentifrici specifici, spray o collutori che in molti casi contribuiscono anche a mascherare un alito cattivo per contribuire all’igiene dei denti e della bocca.

Alcuni dentifrici sono privi di lauril solfato di sodio e non producono schiuma: per questo si può continuare a spazzolare per più tempo e di conseguenza pulire meglio, mantenendo il corretto igiene orale.

Gli spray orali hanno il vantaggio che possono essere portati con sé anche fuori casa ed utilizzati in qualsiasi momento, anche se non è possibile lavarsi i denti ma si vuole comunque avere la certezza di un alito fresco.

I collutori hanno un’azione continuativa che dura fino ad otto ore. I migliori sono quelli a base di clorexidina. Il collutorio al fluoro e con antibatterici, oltre a rinfrescare l’alito, aiuta a controllare la placca, contribuendo alla protezione dalle carie e riducendo il rischio di gengiviti.  Per addolcirne il sapore alcuni contengono aromatizzanti che ne rendono meno spiacevole l’utilizzo.