Lo scovolino è un dispositivo composto da manico e una testina, di varie misure a seconda delle esigenze degli spazi in cui si deve inserire, che serve per una migliore pulizia negli interstizi tra i denti. Lo scovolino può essere utilizzato per tutta la bocca ma è particolarmente indicato per la pulizia dei denti posteriori che sono i più difficili da raggiungere. Infatti i residui del cibo che consumiamo e la placca sono le cause della nascita di carie o di patologie gengivali.

Pulire al meglio i propri denti contribuisce ad evitare queste patologie e a mantenere più fresco l’alito. Come lo spazzolino interdentale, anche lo scovolino non sostituisce lo spazzolino tradizionale, ma ne è un complemento. Infatti alcune zone della bocca sono più difficili da raggiungere e questi strumenti sono studiati apposta per facilitare la pulizia in queste aree.

Lo scovolino dovrebbe essere utilizzato almeno una volta al giorno e deve essere sciacquato con acqua e pulito prima e dopo l’uso.